Farmaci psicotropi - tipi

Udostępnij

Gli psicofarmaci sono tutti i mezzi che hanno la capacità di influenzare il funzionamento dei meccanismi cerebrali, regolando l'ansia e liberandosi da comportamenti compulsivi o disturbi affettivi. Alcuni psicofarmaci sono stati utilizzati non solo nel trattamento dei disturbi psichiatrici, ma anche nel trattamento di alcuni tipi di dolore.

Ci sono almeno diversi tipi di psicofarmaci. Il più delle volte, questa classificazione include elementi come antidepressivi, antipsicotici, normotimi, ansia, sonniferi e farmaci pro cognitivi. Sebbene questi agenti differiscano nelle sostanze, molto spesso hanno un effetto simile, che si concentra sulla regolazione di alcuni modelli di comportamento, disturbi e disturbi.

Tipi di farmaci psicotropi:

  • Neurolettici - agenti altrimenti noti come antipsicotici, che agiscono contro deliri e allucinazioni. Inoltre, hanno un effetto calmante, inibendo la stimolazione psicofisica. Il più delle volte questi farmaci sono prescritti in caso di malattie come la schizofrenia, la psicosi delirante o la depressione. Sul mercato polacco esistono diverse sostanze di questo tipo.
  • Antidepressivi - farmaci che colpiscono i centri responsabili dell'umore e del benessere. Regolano lo stress e alleviano l'ansia. Gli agenti somministrati più spesso nel caso di malattie affettive, cioè la depressione. I farmaci depressivi sono spesso prescritti per il trattamento dei disturbi ossessivo-compulsivi, dell'ansia da convulsioni, dei disturbi del controllo degli impulsi come la bulimia o l'anoressia. Ci sono una ventina di sostanze.
  • Normotymic drugs - farmaci che sono progettati per stabilizzare l'umore e la guida psicomotoria. Si chiamano stabilizzatori dell'umore. L'azione di questi agenti è più adatta alle malattie bipolari. Questo gruppo di farmaci comprende carbonato di litio, carbamazepina e sali di valproato. Oltre al litio nella sua composizione, tutti gli altri possono essere utilizzati nel trattamento dell'epilessia.
  • Farmaci ansiolitici - la maggior parte dei farmaci di questo gruppo sono a base di benzodiazepina. Medicinali che possono creare dipendenza e quindi non sono raccomandati per l'uso a lungo termine. Vi sono tuttavia casi clinicamente giustificati in cui essi costituiscono la base per la cura delle malattie. A volte sono usati per curare tutti i disturbi mentali. Particolarmente necessario quando l'ansia è grave, ansia psicotica acuta e crisi epilettiche.
  • Farmaci nootropici e procognitivi - un gruppo di farmaci che includono neurolettici che attivano e migliorano i processi del sistema nervoso centrale. Utilizzato in depressione per stimolare i processi metabolici nel sistema nervoso centrale. Migliorano il flusso dei neurotrasmettitori.