Zucchero, l'assassino del testosterone? Diabete mellito mellito di tipo 2

Udostępnij

L'influenza dello zucchero sui livelli di testosterone negli uomini è significativa. Il consumo di prodotti ad alto contenuto di zucchero riduce efficacemente i livelli di testosterone. Ciò è dovuto ad un aumento del livello di insulina nel corpo, che è un fattore che porta ad una diminuzione del livello di questo ormone.

Il testosterone è il principale ormone maschile che regola l'economia maschile mantenendo la libido al giusto livello. Le funzioni del testosterone sono molto spesso associate allo sviluppo di caratteristiche sessuali primarie e secondarie. Sono quelli che determinano l'umore, la forza e il livello di massa muscolare. Le malattie associate a bassi livelli di testosterone includono obesità, diabete e sindrome metabolica.

Effetto dei bassi livelli di testosterone sullo sviluppo del diabete mellito di tipo 2

Gli uomini con bassi livelli di testosterone sono a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Il 33% degli uomini sono a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 secondo gli studi. Il rischio aumenta anche in caso di obesità. Ciò è giustificato dal fatto che è l'eccessivo peso corporeo e l'alterazione del metabolismo insulino-glucosio che provoca la deregolamentazione dei meccanismi responsabili della produzione e del corretto funzionamento del testosterone. C'era una forte correlazione tra questi disturbi.

Il testosterone è un ormone che supporta la riduzione della massa muscolare, motivo per cui il suo livello in caso di obesità è così importante. Da un lato, questo ormone stimola i geni responsabili dell'apporto di insulina e, dall'altro, inibisce i geni dell'effetto inverso. Vale la pena ricordare che il testosterone riduce anche la presenza di sostanze infiammatorie nel sangue, che si trovano più comunemente sotto forma di proteine.

Nel caso del diabete di tipo 2, la terapia con testosterone può essere benefica, che bilancierà il livello di questo importantissimo ormone nel sangue.

Trattamento del testosterone

La scelta più comune per il trattamento del testosterone è fatta da uomini che hanno osservato una diminuzione del loro desiderio sessuale o soffrono di affaticamento cronico o di altri disturbi. La somministrazione esterna di testosterone viene utilizzata anche per lo sviluppo del diabete di tipo 2, che è causato proprio dall'insufficienza di testosterone. Tuttavia, la terapia del testosterone non può essere paragonata alla terapia ormonale utilizzata nelle donne. Ci sono diversi modi per somministrare il testosterone, dalle iniezioni ai cerotti e ai gel. Se siete malati o a rischio di cancro alla prostata, dovreste essere molto cauti. In questi casi specifici, la terapia con testosterone può influire sull'aggressività del cancro.